CONOSCERE LA PROPRIA VOCE OLTRE AL CANTO

La voce è una risorsa incredibile. E non lo è solo per il canto.

Quando parli, la tua voce è il tuo strumento più prezioso. La voce ha il potere di influenzare immensamente l’impatto che ha il tua discorso – qualsiasi esso sia – e può contribuire a rendere la tua comunicazione un successo… o un fallimento. Naturalmente, però, e per fortuna, aggiungerei, esistono modi per imparare a migliorare l’uso che si fa della nostra voce e poter così aumentare le nostre competenze. E’ possibile, infatti, costruire una grande forza di comunicazione in qualsiasi conversazione, interazione umana, presentazione pubblica che ci si trovi a dover affrontare. E tutto questo si può fare proprio nello stesso modo con cui si può imparare a cantare, o a suonare uno strumento musicale.

Tutto ciò che serve è una guida e, per iniziare, alcune semplici informazioni:

  • Rallenta – Quando parli più lentamente, la tua voce ha più potere e acquista autorità. Chi ti ascolta ha l’opportunità di poter veramente assorbire e riflettere su quello che stai dicendo. Parlare senza fretta aiuta a trasmettere sicurezza e attribuisce maggior importanza alle parole che dici. Tutte le persone che rivestono ruoli importanti tendono a parlare lentamente, articolare chiaramente le parole ed esprimersi con sicurezza. Parlare con sicurezza è allo stesso tempo potente ed emotivamente rassicurante. Naturalmente rallentare non vuol dire assumere un “passo” automatizzato, né tantomeno soporifero… Significa solo prestare attenzione al fatto che, più spesso di quanto non lo desideriamo, si ha tutti la tendenza a parlare con un ritmo accelerato.

Presta Attenzione Al Volume – Quando parliamo troppo rapidamente, il suono della voce tende ad alzarsi, a volte, addirittura, fino ad assumere un’intonazione squillante e quasi infantile. Questo ottiene l’effetto di diminuire l’impatto delle parole che pronunciamo e la tua capacità di attirare l’attenzione di chi ascolta diminuirà, togliendo così l’importanza e il valore a ciò che stai dicendo. Questo per quanto riguarda l’altezza dei suoni che emettiamo. Naturalmente c’è anche l’aspetto positivo relativo a questa “altezza”. Perché questa può essere modificata. In alcuni casi, infatti, saper modulare questo parametro, può aiutare grandemente per acquisire la fiducia di chi ascolta. Questo vale anche per il volume cui si parla. Un tono di voce forte e assertivo può essere di grande aiuto in momenti di intensità della comunicazione, ma può, allo stesso tempo, spaventare, in contesti diversi. E’ quindi opportuno capire come modulare questi due parametri così importanti.

  • Fai Attenzione Alle Pause – La potenza e l’efficacia di un discorso è spesso contenut nei silenzi che si creano via via che si costruisce il senso e che ci si avvicina al punto che si vuol sottolineare. Ci sono principalmente quattro “tipi” di pause che si possono usare per aggiungere più valore alla comunicazione che si vuole avere. Soprattutto se si tratta di lavoro. Si tratta della “Pausa Di Significato”, la “Pausa Di Effetto”, la “Pausa Empatica” e la “Pausa Che Conclude Il Senso”. Parlerò più avanti del senso profondo delle pause. Per adesso, per assicurarti di non perderti gli aggiornamenti, clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter (con il beneficio di ricevere un ebook sul’uso della voce cantata).
  • Registrati E Riascolta La Tua Voce – Nello sviluppare le tue competenze nell’uso della voce per parlare in modo efficace, prova a registrarti. Registrati mentre provi a leggere. Va bene qualsiasi cosa. Meglio se sono parti di brani teatrali, ma qualsiasi cosa andrà comunque bene. Riascoltati e cerca di capire in che modo potresti rendere la tua comunicazione più efficace, migliorare la dizione, il ritmo, il volume, l’altezza. Registra anche la tua voce mentre parli al telefono (non registrare la telefonata… Semplicemente attiva la registrazione, anche video, mentre tu parli ad un altro apparecchio). Ogni volta che ti riascolti, puoi capire quali sono le tue abitudini e valutare se ti convincono, se sono efficaci, o se siano da modificare.
  • Usa Esercizi Specifici Per Migliorare – La voce è nel corpo. Viene azionata da meccaniscmi muscolari. (Parlo diffusamente di questa cosa negli articoli precedenti a questo- Clicca qui se non hai avuto modo di leggerli). Di conseguenza, come avviene per tutta la struttura del corpo umano, anche la voce può essere resa più forte ed efficace con gli appropriati esercizi. Molte persone che hanno una voce debole e poco presente, sono diventati dei presentatori efficaci. Il conferenziere esperto può nascere grazie all’aver costruito la propria competenza vocale con i giusti esercizi. Ecco un esempio: Memorizza un brano e recitalo regolarmente in momenti di poca importanza (guidando, camminando, ecc.) Immagina che stai facendo una presentazione su un palcoscenico, di fronte ad un pubblico vastissimo.  Mettici tutta l’intenzione, la drammaticità, l’emozione nelle parole. Vai lentamente. Cambia l’enfasi di ciascuna parola nei versi. Facendo questo, cambierai il senso stesso della parola. Gli esercizi vocali, quelli che si usano per il canto, possono a loro volta aiutare immensamente perché la struttura adibita all’uso della parola è la stessa.
  • Mangia E Bevi Bene Prima Di Un Discorso – Infine, sembrerà poco pertinente, ma bere e mangiare correttamente prima di un discorso è essenziale. Il cibo, lo nomino perché fornisce la giusta Energia – che deve essere, appunto, giusta. Non è una buona idea parlare a stomaco vuoto. Nè, d’altra parte, parlare sull’onda di un pasto pantagruelico. Mangiare un po’ (anche solo una banana) è essenziale per l’energia, la leggerezza e la presenza mentale durante un discorso. Ancora più importante è il modo in cui si sta idratati. Le corde vocali vibrano mettendo in moto la mucosa che le ricopre. Una corretta idratazione, quindi, è essenziale. Cosa bere? Non sarà molto “sexy”, ma la cosa migliore è acqua, non gasata, a temperatura ambiente.

Tutto questo può essere utile. In così tanti modi.

Perché la voce è potente nella vita quotidiana. In ogni momento: nel trasmettere i nostri sentimenti alla persone più significativa per noi, nel parlare con i nostri bambini, con i vicini di casa, con le persone lontane, quelle che si sentono solo telefonicamente… Una sfumatura, un tono, un accento “sbagliato” possono portare a fraintendimenti, paure, incomprensioni, complicazioni.

Ed è anche oltremodo utile nel successo (o meno) che si può ottenere nel lavoro. Pensiamo a colloqui per ottenere un posto importante, o presentazioni per ottenere promozioni, pensiamo al modo in cui si deve “abusare” della propria voce nel caso in cui si lavori in ambienti rumorosi (fabbriche, centri commerciali… ) o si debba parlare a lungo in contesti di brusio (insegnanti, avvocati)… E la lista è veramente lunghissima.

Tutto quello che dobbiamo fare, alla fine, è lavorare perché ci sia sempre un margine di miglioramento nell’uso della voce, sia essa cantata, che parlata.

 

Corso di Canto versione VIP

 

Se senti che ci sei quasi, che vuoi vedere la tua voce crescere, che vuoi andare oltre, che vuoi acquisire le competenze che senti che ti stanno mancando…. Ecco uno strumento valido che può aiutarti.

Trovi informazioni ampie e dettagliate per migliorare la tua competenza nell’uso della voce nel CORSO DI CANTO ONLINE. Ne esiste anche una versione che consente di interagire con l’insegnante e con un gruppo di persone straordinariamente motivate con le quali crescere insieme! Il corso sarà tuo per sempre!!! Non esitare…